di #Sharingmonday
– Buongiorno lettori di Sharingmonday. Oggi parliamo di quello che il territorio del levante ligure ha da offrire, si tratta del Red Carpet: 8 chilometri e mezzo di tappeto rosso che percorre il tratto Rapallo-Portofino. Una passeggiata che ha levato il record dei primati ai tedeschi. Perché ne varrebbe la pena? Leggete il nostro articolo e vorrete subito partire.
Steso il 29 aprile dello scorso anno, con lo scopo di inaugurare il nuovo marciapiede che collega San Michele di Pagana a Santa Margherita, il tappeto è rimasto srotolato per tutta l’estate 2017 accogliendo milioni di turisti ogni giorno. Il percorso inizia dal Castello di Rapallo. Si prosegue sul lungo mare sino ad arrivare a San Michele di Pagana, dove si calpesta il tanto atteso marciapiede. Arrivati a Santa Margherita, prima di proseguire, scattatevi una foto sulla panchina ”Santa in love” instagrammata da tanti. Procedendo per la passeggiata, si fiancheggia il Covo di Nord Est, discoteca che ha ospitato artisti di fama mondiale come il cantante Frank Sinatra. Sempre rimanendo in tema discoteca, si oltrepassano vari stabilimenti balneari, tra cui Punta Pedale, dove nella stagione estiva si tiene ogni martedì il “Martebeach”, che attrae ragazzi di tutte le età. Si cammina sino alla meravigliosa baia di Paraggi, dove oltre ad un panorama mozzafiato si respira una brezza marina non da poco. Si trova anche la Scuola Natura Multi Sport dove ogni volta ci promettiamo di tornare per provare kayak o snorkeling. Proseguendo sul sentiero contrassegnato dal cartello “Portofino”, si arriva finalmente a destinazione. Potrete così sorseggiare un caffè nella piazzetta principale, tra yacht e ristoranti lussuosi, sentendovi dei veri vip.
Anche se ormai il tappeto rosso è stato rimosso, potrete comunque apprezzare questo tratto meraviglioso del territorio nostrano. Fateci ovviamente sapere cosa ne pensate. Noi ci vediamo lunedì prossimo con un nuovo, freschissimo articolo.